Dopo l’allarme lanciato il mese scorso, il Comune di Vione è corso ai ripari, cercando di eliminare qualsiasi rischio di contatto con la pericolosa Pànace di Mantegazzi.

 

Gli esemplari di questa pianta, il cui contatto con la pelle può provocare bolle e scottature, erano stati trovati a fianco della pista ciclabile ed ora sono stati eliminati. Dal terreno su cui crescevano, bonificato con un diserbante, sono state tolte le radici e posto un telo di plastica, per evitare che eventuali semi dispersi possano attecchire.

Share This