Sfuma il sogno mondiale dell’Italia di volley.

Le azzurre sabato pomeriggio (ora italiana) sono state battute in finale dalla Serbia: decisivo il tie break.

L’Italia si porta comunque a casa un meritato argento, che ha dentro anche un po’ di Vallecamonica e di Sebino. Le azzurre infatti lo scorso mese sono state ospiti con il loro ct Davide Mazzanti in terra camuna: si erano allenate tra Piancogno e Lovere, prima della partenza per il Giappone. Ospiti in un hotel di Darfo Boario, avevano disputato due seguitissime amichevoli a Costa Volpino.

Ecco che il ritiro è stato proficuo: ha riportato dopo ben 16 anni l’Italia del volley femminile sul podio del mondo.

Le azzurre venerdì avevano superato 3-2 al tie-break le campionesse olimpiche della Cina, guadagnandosi la finale del Mondiale del Giappone. Ma oggi la sfida per l’oro è andata alle avversarie in maglia rossa.

Share This