Vivilavalle – Gli appuntamenti del 19 novembre 2019

Vivilavalle – Gli appuntamenti del 19 novembre 2019

GLI APPUNTAMENTI DI OGGI

BERZO DEMO

Dalle 20:00 alle 21:30 è possibile visitare l’esposizione “Ho dipinto l’arcobaleno e dentro ci siamo noi-L’autismo attraverso gli occhi dei bambini”, presso il Centro Polifunzionale.

BIENNO

Alle 17:30 Presentazione del libro “Fuori da noi-Cose, piante città”, di Giovanna Zoboli, presso il Palazzo Simoni Fè.

BORNO

Per “Non di solo pane”, il 22 novembre alle 20:00 si terrà una cena dedicata alla degustazione dei vini estremi, con il sommelier Carlo Agostinelli, presso il ristorante Navertino. Le iscrizioni devono essere effettuate chiamando il 339 53 32 517 (Fabio) entro il 19 novembre.

COSTA VOLPINO

Per il Cineforum del martedì, alle 21:00 Proiezione del film “Io, Leonardo”, presso il Cinema Iride Vega.

EDOLO

Alle 20:30 “Phoebuskartell”, spettacolo di Servomuto Teatro, presso il Teatro San Giovanni Bosco.

PONTEDILEGNO

L’Ecomuseo Altavia dell’Oglio organizza, il 23 novembre dalle 14:00 alle 17:00, un laboratorio natalizio a sorpresa di decorazioni natalizie, presso la Sala Faustinelli. Le iscrizioni si effettuano chiamando il 348 49 50 463 entro il 19 novembre.

PROVAGLIO D’ISEO

Per “Racconta la montagna”, alle 20:30 “La montagna gli stili di vita e il cibo”, presentazione del libro “L’arte del foraging” di Valeria Margherita Mosca, presso il Monastero di San Pietro in Lamosa. Partecipazione libera.

MOSTRE

BRESCIA

Fino al 30 novembre si possono visitare le mostre “Scatti mortali” di Olga Litvinova, “La donna offesa”, collettiva pittorica ed “Il genio si fa donna”, esposizione dell’Istituto Mariano Fortuny, presso la Fondazione Civiltà Bresciana. Orari di apertura: dal lunedì al giovedì dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 18:00, da venerdì a domenica dalle 16:00 alle 18:30.

VARIE

Il 30 novembre si terrà il pellegrinaggio in onore di S. Siro, da Sonico a Cemmo. Le iscrizioni si effettuano chiamando il 345 82 74 429 o inviando una mail a dassa.battista@gmail.com.

La Polisportiva Disabili di Vallecamonica organizza alcuni corsi. Per informazioni su quello di ippoterapia, chiamare il 339 37 50 225 (Noemi Canini), su quelli di tennis chiamare il 340 18 69 254 (Marco Castelli), su quello di tiro con l’arco tutti i martedì alle 20:30 presso l’ex Consolata di Boario chiamare il 348 44 60 381 (Santina Partesana), su quello di ginnastica artistica presso la palestra di Boario chiamare il 334 67 97 762.

Dal 22 settembre è possibile partecipare a “Per filo e per segno-La lana racconta le incisioni rupestri della Valle Camonica”. I manufatti e le domande di partecipazione, scaricabili dal sito www.cmvallecamonica.bs.it, devono essere consegnate nelle mercerie della Vallecamonica o alla sede della Comunità Montana a Breno entro il 22 novembre.

BERZO DEMO

In occasione della Festa di Santa Cecilia, la Banda Musicale organizza, il 23 novembre alle 19:30, una cena presso il ristorante “Al Vivione”; a seguire Musica ed animazione. Le iscrizioni si effettuano chiamando il 339 71 08 817 (Simone Bernardi), il 333 30 56 644 (Alessandra Gelmi) o il 338 16 92 048 (Sergio Mascherpa) entro il 20 novembre.

CEVO

Il Comune organizza, il 22 dicembre, una gita ai mercatini di Natale di Milano. Le iscrizioni devono essere effettuate chiamando il 338 69 43 505 (Elisa) o il 340 85 33 342 (Francesca) entro il 30 novembre.

CETO

Il gruppo sportivo Ceto-Nadro Asd organizza, il 1° dicembre, una gita a Milano per visitare “Il sogno del Natale”. Alle 07:00 Partenza dal piazzale del Big Bar, nel tardo pomeriggio Rientro. Le iscrizioni si effettuano chiamando il 349 39 24 022 (Gaia) o il 347 91 73 989 (Cristina Donina) entro il 23 novembre.

EDOLO

Dal 27 novembre al 18 dicembre, ogni mercoledì dalle 17:00 alle 19:00, si terrà un ciclo di incontri per migliorare il benessere psicologico con le Dr.se Laura Piccinelli e Genny Poetini, presso il Consultorio familiare. Le iscrizioni devono essere effettuate chiamando lo 0364 77 26 05 o inviando una mail a consultorio.edolo@asst-vallecamonica.it entro il 20 novembre.

Previsioni del tempo di martedì 19 novembre 2019

Ovunque in prevalenza molto nuvoloso o coperto. Precipitazioni da deboli a localmente moderate, in esaurimento in serata. Neve oltre 1000 metri circa. Temperature minime in lieve rialzo a 6°C, massime stazionarie a 10°C. Zero termico intorno a 1400 metri. Venti deboli o moderati.

Boario ha ospitato il raduno degli emigranti camuni

Boario ha ospitato il raduno degli emigranti camuni

Si è tenuto domenica a Darfo Boario Terme il 36esimo raduno degli emigranti camuni. L’associazione, presieduta da Elio Montanelli, ha invitato i 120 associati e simpatizzanti per la tradizionale cerimonia a ricordo dei tanti che dalla Vallecamonica partirono, soprattutto nel dopoguerra, per lavorare all’estero.

Fare memoria di questi fatti storici è importante per non perdere l’identità di un popolo che, lontano da casa e dagli affetti, senza conoscere la lingua, ha lavorato con dignità e non ha mai reciso il legame con la terra camuna.

La cerimonia, molto partecipata, si è svolta alla presenza di autorità civili e militari e delle rappresentanze della delegazione di emigranti camuni e italiani di Zurigo e in rappresentanza di altri cantoni Svizzeri.

Il corteo, sebbene sotto la pioggia, ha raggiunto con l’accompagnamento musicale della banda cittadina di Darfo il Monumento all’Emigrante in piazzale Einaudi di Boario. Posata la corona d’alloro, ci si è spostati nella chiesa degli Alpini per la messa, cui è seguito il pranzo dell’associazione.

Cnsas, esercitazione al Volano di Cimbergo

Cnsas, esercitazione al Volano di Cimbergo

Nei giorni scorsi la stazione di Media Valle della V Delegazione Bresciana del Soccorso Alpino ha predisposto un’esercitazione. I tecnici hanno simulato la presenza di una persona infortunata nei boschi del Volano, nel territorio del Comune di Cimbergo.

Sono state approfondite, in particolare, le manovre che riguardano la parte sanitaria, con l’assistenza di un infermiere del Cnsas. Il figurante doveva essere immobilizzato nel modo corretto, per salvaguardarlo durante lo spostamento con la barella portantina in una zona impervia.

Nell’attività di soccorso alpino alcuni tipi di intervento si ripresentano con una certa frequenza. È il caso, per esempio, delle operazioni di ricerca e salvataggio di cercatori di funghi, di persone che si sono infortunate durante il lavoro o mentre svolgevano attività di diverso genere nel bosco, compreso l’escursionismo.

La formazione sanitaria è uno degli aspetti più rilevanti per un soccorritore del Cnsas. La verifica periodica permette di apprendere tutti i passaggi e di sperimentarla in contesti del tutto simili a quelli reali, in fase d’intervento.

Un nuovo mezzo per la Protezione Civile di Malonno

Un nuovo mezzo per la Protezione Civile di Malonno

La protezione civile gruppo Le Torri di Malonno, guidato dal presidente Thomas Salvetti, ha un nuovo mezzo a disposizione.

Grazie a un bando della Regione Lombardia è stato finanziato, quale unico progetto camuno, l’acquisto di un pulmino a sei posti, che sarà messo a servizio non solo delle necessità del paese e della Vallecamonica, ma anche della colonna mobile regionale, di cui il gruppo malonnese fa parte da 5 anni.

Il finanziamento ricevuto ammonta a 21.226 euro.