Sky Marathon, a Corteno Golgi è tornata la Maratona del Cielo

Sky Marathon, a Corteno Golgi è tornata la Maratona del Cielo

E’ una domenica di grande sport, quella di oggi in Vallecamonica. Va infatti registrato anche il ritorno della Sky Marathon-Sentiero 4 luglio di Corteno Golgi, dopo due anni di assenza a causa della pandemia. La gara è iniziata alle ore 06:45, prima con la partenza delle donne, seguita da quella degli uomini, da piazza Venturini; i primi arrivi intorno alle 11:00 a Santicolo; come sempre, il dislivello è di 2.700 metri in salita, di 2.750 metri in discesa.

Una mattinata di corsa in montagna riservata anche ai più piccoli, con la mini Sky Marathon, riservata a bambini e ragazzi fino ai 15 anni. La giornata vedrà la sua conclusione nel pomeriggio, dopo il pranzo nella tensostruttura, con le premiazioni e la Messa nella chiesa di San Giacomo.

Oltre duecento gli atleti in gara: tra di loro, anche Christian Minoggio, vincitore dell’edizione 2018, e Daniel Antonioli, vincitore di quella del 2019, l’ultima prima dello stop; tra le donne, invece, Fabiola Conti e Daniela Rota. Al vincitore anche il titolo Fisky 2022 di specialità.

PontedilegnoPoesia 2022, ecco i sei finalisti

PontedilegnoPoesia 2022, ecco i sei finalisti

A giugno la giuria del premio nazionale di poesia edita PontedilegnoPoesia, giunta alla tredicesima edizione si è riunita per scegliere chi, tra i 64 candidati, avrebbe fatto parte della rosa dei sei finalisti per aggiudicarsi il primo premio di questa edizione.

La scelta è caduta su Alberto Bertoni, Maria Rita Bozzetti, Luca Campana, Raffaele Castelli Cornacchia, Ennio Cavalli e Renato Minore. La giuria presieduta quest’anno da Vincenzo Guarracino e composta da Eletta Flocchini, Giuseppe Grattacaso, Vivian Lamarque e Giuseppe Langella ha scelto loro, stabilendo che -secondo la tradizione del concorso- dovranno essere a Pontedilegno da venerdì 29 a domenica 31 luglio per leggere le loro opere e mettersi a disposizione di un confronto con il pubblico.

Così, nelle giornate di venerdì e sabato ci saranno le letture delle opere in gara; venerdì toccherà a Maria Rita Bozzetti (“Dialogo con Teresa”, Libreria Editrice Vaticana), Luca Campana (“Fioriture invernali”, ed. Interno Poesia) e Renato Minore (“Ogni cosa è in prestito”, ed. La nave di Teseo); sabato 30 sarà la volta di Alberto Bertoni (“L’isola dei topi”, Giulio Einaudi Editore), Raffaele Castelli Cornacchia (“L’educazione”, ed. PeQuod) ed Ennio Cavalli (“Amore manifesto”, ed. La nave di Teseo).

Domenica 31, invece, la cerimonia di premiazione, che vedrà anche la consegna del Premio alla carriera Franco Loi ad Emilio Coco. PontedilegnoPoesia si inserire tra gli eventi di “Una Montagna di cultura… La cultura in Montagna”, rassegna promossa da Mirella Cultura con la Pro Loco e la Biblioteca di Pontedilegno che proporrà una serie di appuntamenti dal 23 luglio al 17 agosto: previsti, tra gli altri, uno spettacolo su Wislava Szymborska, premio Nobel per la letteratura nel 1996 (il 23 luglio), l’incontro “Alla scoperta del metaverso” con Luca Bravo (il 1° agosto), quello con Dario Ceccarelli dedicato al ciclismo (il 4 agosto) e con il Dott. Pierdante Piccioni (il 12 agosto).

Previsti anche degli appuntamenti musicali, con il concerto dell’Orchestra A. Vivaldi di Vallecamonica in ricordo di Papa Paolo VI (il 6 agosto) e quello della violinista Giulia Rimonda, che porterà la musica di Bach nel cimitero di Pontedilegno (l’11 agosto).

La Croce Rossa di Breno diventa “h12”

La Croce Rossa di Breno diventa “h12”

Dal 1° luglio scorso i residenti di Breno e di tutti i Comuni della Media Vallecamonica possono contare su un punto di riferimento in più per la propria sicurezza e necessità di intervento di soccorso. Da inizio mese, infatti, è iniziata la sperimentazione di quattro mesi che vede la Croce Rossa di Breno operare con il turno “h 12”, vale a dire dodici ore al giorno, tutti i giorni, dalle ore 08:00 alle 20:00 (prima, i volontari brenesi operavano con il turno del “118 a gettone”, solo nei fine settimana).

L’attivazione del nuovo turno si è resa possibile grazie all’impegno di Alessandro Panteghini, sindaco di Breno e dei primi cittadini di altri dodici Comuni della Media Valle, oltre che di Alessandro Bonomelli, presidente della Comunità Montana, che hanno spinto affinché la Regione consentisse l’attivazione del servizio.

Per la Croce Rossa di Breno una bella soddisfazione, ma anche una bella responsabilità: alla fine dei quattro mesi, dati alla mano, si valuterà l’esito della sperimentazione e la possibilità di proseguire nel servizio. Intanto, a settembre è già pronto un nuovo corso per avvicinare nuovi volontari ma prima ancora, il 23 luglio prossimo, alle ore 17:00 nella sede di via Sammaione si terrà l’inaugurazione della nuova ambulanza, acquistata tramite la generosità di numerosi camuni e che opererà in ricordo di Sandro Farisoglio e di Michela Damiolini.

Iseo, i lavori bloccati sul lungolago provocano disagi

Iseo, i lavori bloccati sul lungolago provocano disagi

Il lungolago di Iseo chiuso… per lavori. Non è un bello spettacolo, quello che residenti, commercianti e soprattutto turisti si ritrovano davanti in queste settimane estive su una delle zone più passeggiate del comune lacustre.

Gran parte del tratto di strada che costeggia il Sebino, infatti, è chiuso al passaggio, occupato dalle transenne di alcuni lavori di consolidamento delle sponde che, iniziati nel novembre scorso, si sarebbero dovuti concludere prima dell’estate e che invece sono stati sospesi, senza sapere quando riprenderanno e soprattutto quando termineranno.

Lo ammette il Comune stesso, che nei giorni scorsi ha inviato una lettera a commercianti ed iseani con cui spiega la situazione: durante i lavori di palificazione sarebbero emerse delle criticità, derivanti dalla presenza di massi ciclopici nel sottosuolo che hanno danneggiato il muro esistente, che deve essere abbattuto. L’operazione ha inevitabilmente allungato i tempi dei lavori, rallentati anche a causa della difficoltà di reperire le materie prime.

Il cantiere è stato così sospeso, in attesa di capire, insieme agli enti sovracomunali, come procedere. Il disagio, però, è evidente: i bar sul lungolago ora hanno il cantiere stesso davanti e l’accesso alla strada è stato notevolmente ridotto, così come alcuni parcheggi sono stati eliminati. Il Comune, mentre cerca una soluzione, prova a limitare i disagi almeno sul fronte dei posti auto: fino al 31 agosto, infatti, sarà accessibile a tutti, gratuitamente, il parcheggio delle scuole elementari di via Cerca.

Necrologi del 3 luglio 2022

Necrologi del 3 luglio 2022

I funerali del 3 luglio

INCUDINE

Giovanni Manenti (Gianni), funerali alle 15:00 nella chiesa parrocchiale, partendo dall’abitazione di via Valeriana;

STADOLINA DI VIONE

Maria Angela Cazzaghi (ved. Ferrari), 98 anni, funerali alle 17:00 nella chiesa parrocchiale, partendo dall’abitazione in via Casapollo.

Cevo ricorda l’incendio del 3 luglio 1944

Cevo ricorda l’incendio del 3 luglio 1944

Come ogni anno, l’Amministrazione Comunale di Cevo si appresa a ricordare l’incendio appiccato in paese dai nazifascisti il 3 luglio del 1944, di cui si celebra la 78esima ricorrenza. L’appuntamento è per domenica 3 luglio, quando la comunità cevese è invitata a partecipare alla manifestazione, con ritrovo alle ore 09:30 in Piazza Belvedere; seguirà il corteo, la deposizione delle corone ai monumenti e la Messa allo Spazio Feste, celebrata da don Angelo Marchetti.

A chiudere le celebrazioni, dopo la Messa, il discorso di Paolo Cittadini dell’Anpi Provinciale di Brescia. Il ricordo di quel 3 luglio 1944 inizia però sabato sera, con la presentazione, alle 21:00 nell’Auditorium del Museo della Resistenza, del libro “Traditi disprezzati dimenticati”, diario di Angelo Ferrari, deportato darfense, curato da Giulia Do, sua pronipote, con Giancarlo Maculotti.

Sempre in serata, inaugurazione anche della mostra multimediale “La resistenza in grigioverde”, curata da Katia Bresadola, visitabile per tutta l’estate. In occasione della ricorrenza, inoltre, domenica il Museo della Resistenza sarà aperto tutto il giorno, dalle ore 09:00 alle 22:00.