Viaggio #inLombardia, finanziato anche un progetto di Pontedilegno

Viaggio #inLombardia, finanziato anche un progetto di Pontedilegno

La promozione turistica delle montagne camune è stata protagonista del bando “Viaggio #inLombardia”, giunto alla seconda edizione. Obiettivo del bando è sempre quello di promuovere il territorio montano della provincia.

Tra i vincitori, il progetto “A cielo aperto, la montagna bresciana a 365 gradi!”, ideato da Visit Brescia, marchio di Bresciatourism, con il Comune di Pontedilegno e la collaborazione della società bresciana Saef, che ha ricevuto un finanziamento di 99.750 euro.

Il progetto prevede tre filoni: una campagna di comunicazione tramite i social network, un’azione B2B (ovvero business-to-business) ed un doppio itinerario esperienziale sugli aspetti enogastronomici delle vette bresciane, grazie anche all’utilizzo dei visori “Oculus”.

Il potenziale turistico delle realtà locali legato a sport, cultura ed enogastronomia sarà così messo in risalto tramite percorsi ed iniziative. L’altro progetto finanziato dal bando in provincia di Brescia è invece “Valle Trompia: un ponte verso la città”, ideato dalla Comunità Montana di Valtrompia e dal Comune di Collebeato, che riceverà 96.907,77 euro.

Al via il corso antincendio boschivo per 28 volontari della Protezione Civile

Al via il corso antincendio boschivo per 28 volontari della Protezione Civile

I volontari della Protezione Civile non smettono di imparare e di esercitarsi e così, da oggi e fino a domenica, 28 di loro saranno protagonisti del nuovo modulo formativo del corso antincendio boschivo di primo livello, organizzato dalla Comunità Montana e validato dalla Regione.

Oggi e domani sono previste delle lezioni frontali, mentre domenica mattina ci saranno delle prove pratiche in alcune isole addestrative e nel pomeriggio, invece, il test finale.

Questo corso segue la consegna avvenuta, il fine settimana scorso, dei diplomi dei corsi di antincendio boschivo e protezione civile del biennio 2018-2019, consegnati a novanta volontari da Massimo Maugeri, assessore alla Protezione Civile, nella sala assemblee del Bim a Breno.

[Foto da Gazzetta delle Valli]

“Bulli e pupe”, arriva il calendario benefico della Rsa Rizzieri di Piancogno

“Bulli e pupe”, arriva il calendario benefico della Rsa Rizzieri di Piancogno

Sono dei “bulli” e delle “pupe” i protagonisti del calendario 2020 realizzato dalla Rsa Giovannina Rizzieri di Piancogno.

I bulli sono i componenti dei motoclub “Furious Pigs” e “Wild Hogs”, che hanno deciso di aiutare la casa di riposo nella raccolta fondi per l’acquisto di una nuova auto per i servizi esterni; le pupe, invece, sono le ospiti della residenza, che per l’occasione sono diventate modelle.

Affrettati…….acquista la tua copia del calendario presso la segreteria della Fondazione …..BULLI e PUPE ti aspetta per rallegrare il tuo 2020

Pubblicato da Fondazione G. Rizzieri onlus su Giovedì 5 dicembre 2019

Insieme, hanno realizzato un calendario a tema, con tanto di motociclette e look da biker che ha coinvolto non solo le donne ospiti della residenza, ma anche gli uomini, pronti a sfrecciare sulle strade. Il successo dell’iniziativa è stato tale che già con l’adesione di ventinove aziende come sponsor del calendario, l’acquisto del mezzo è già stato effettuato.

Molto alte anche le prenotazioni del calendario, che sarà presentato sabato alle ore 15:30 nella casa di riposo, in un momento di festa che servirà anche a dare il via alle vendite.

Trofeo Valli Bergamasche, Pisogne protagonista della sfida tra cani da soccorso

Trofeo Valli Bergamasche, Pisogne protagonista della sfida tra cani da soccorso

Partiranno venerdì mattina alle ore 08:00 e proseguiranno per tutto il weekend le prove del Trofeo Valli Bergamasche, sfida dedicata ai cani da soccorso organizzata dall’Enci con il supporto dell’Associazione Cinofili Alpini, il Nucleo cinofili Argo ed Hight Dog.

Le prove, che si concentreranno tra Pisogne, Clusone, Orio al Serio ed Onore Parre, saranno coordinate dal Gruppo Soccorso Sebino, diretto da Remo Bonetti.

Siamo orgogliosi come Gruppo Soccorso Sebino di poter ospitare al nostro campo macerie di Pisogne il 1° trofeo Valli Bergamasche Cani da Soccorso,ove presenzieranno giudici di livello internazionale.

Pubblicato da Gruppo Soccorso Sebino su Mercoledì 11 dicembre 2019

In particolare, a Pisogne sono attese oltre cento unità cinofile provenienti da tutta Italia, che gareggeranno nel campo macerie costruito nel corso degli anni dai volontari e che oggi supera i mille metri quadrati, diventando uno dei parchi di addestramento più importanti del Nord Italia.

La prova che si terrà a Pisogne consisterà nella ricerca in contemporanea di tre figure nell’arco di venti minuti. I vincitori, eletti da un’apposita giuria, staccheranno il pass per i campionati europei dell’anno prossimo.

Ad Antonino Floridia il Premio Panathlon 2019

Ad Antonino Floridia il Premio Panathlon 2019

Si sono concluse con il conferimento del Premio Panathlon 2019 le Conviviali del Panathlon Club di Vallecamonica di quest’anno.

Il presidente Giocondo Nezosi ha consegnato il premio al professor Antonino Floridia, Dirigente Scolastico dell’Istituto Superiore Olivelli-Putelli di Darfo Boario Terme.

La motivazione del premio è stata impressa sulla targa: ‘riconoscendo, nel suo ruolo di Dirigente Scolastico dell’Istituto Olivelli-Putelli di Darfo Boario Terme un esempio di promozione dei valori del Panathlon fra i quali il ruolo primario dello sport per la formazione educativa e culturale dei suoi giovani studenti, con una particolare sensibilità ed attenzione al mondo della disabilità’.

Da anni l’Istituto Olivelli-Putelli collabora con la Polisportiva nel progetto ‘tutti ugualmente atleti’ dove studenti normodotati sono tutor degli studenti con disabilità, coinvolgendo anche i genitori. Il professor Floridia ha anche il merito di aver firmato con il Comune di Darfo Boario terme il protocollo FISI-Sky College che permette agli atleti sciatori di non essere penalizzati sul piano didattico per le loro assenze durante le gare. E a questo proposito alcune classi del suo Istituto parteciperanno come spettatori alla Tre Tre di Madonna di Campiglio e nei prossimi giorni incontreranno l’ex campione Ivano Edalini per un momenti di sport e valori.

Tutto questo ha portato il Consiglio del Club a decidere di premiare il Dirigente, il quale, emozionato, ha ritirato il riconoscimento che, ha affermato, è “sintesi di una sensibilità cresciuta in questi anni” grazie anche alla collaborazione con la Polisportiva Disabili Valcamonica e a quella dei docenti

Silter, il Festival premia i formaggi più buoni

Silter, il Festival premia i formaggi più buoni

A trionfare nella quarta edizione del concorso indetto all’interno del Festival del Silter dop, andato in scena a Ponte di Legno nel fine settimana scorso, è stato lo stesso presidente del consorzio Silter, Andrea Bezzi.

Dopo di lui si sono classificate le aziende di Oscar Baccanelli di Berzo Demo e di Barbara Bontempi di Prestine. A giudicarli è stata una giuria di esperti Onaf, mentre i premi sono stati consegnati ai casari dal sindaco di Ponte Ivan Faustinelli e dalla presidente di Cissva Paola Pezzotti.

È dal 2016 che Ponte di Legno dedica un festival al formaggio camuno-sebino di denominazione d’origine protetta. Il disciplinare della dop stabilisce che il Silter – formaggio a pasta dura, semigrasso e di lunga stagionatura – venga prodotto col latte delle mucche di razza Bruna e solo negli alpeggi. Oltre ai casari hanno esposto i loro prodotti anche i titolari di cantine e oleifici, nonché apicoltori.