Aprono con la politica il Giornale di Bescia e il Bresciaoggi e con la rottura tra Salvini e Berlusconi: il leader della Lega sostiene la Bernini a Palazzo Madama andando contro ai voleri di Berlusconi che puntava su Romani. SI risaldano i rapporti con il M5S che si dice disposto a sostenere un candidato come la Bernini.

Spazio alla cultura sul Corriere della sera: dopo un restauro da 450mila euro, l’appartamento del conte Tosio è pronto per ricevere i visitatori in occasione delle Giornate di Primavera del Fai. Si potranno ammirare, su prenotazione, i capolavori collezionati dall’illustre proprietario, eccetto le opere che ora sono in pinacoteca.

L’Eco di Bergamo apre con la vicenda delle tre famiglie barricate in casa, residenti in una cascina di Comuni Nuovo, a causa di tre ladri nel cortile dell’abitazione: i malviventi sarebbero stati individuati grazie alle telecamere di sorveglianza e sarebbero poi fuggiti all’arrivo della polizia.

Spazio infine sul Giornale di Brescia e sul Bresciaoggi all’attentato terroristico avvenuto venerdì in Francia: 3 morti e 16 feriti nel sud della Francia in un’assalto, rivendicato dall’Isis, ad un supermarket per mano di un 26enne marocchino, il quale è stato ucciso in un blitz delle teste di cuoio.

Vai all'inizio della pagina