Corsi & Concorsi del 23 febbraio 2020

Corsi & Concorsi del 23 febbraio 2020

24 2 20 BRESCIA L’Asst Spedali Civili ha indetto un concorso pubblico per un posto di collaboratore professionale (assistente sociale). Requisiti: Diploma Universitario/Laurea abilitante alla specifica professione di Assistente Sociale previsto dalla vigente legislazione, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici; iscrizione al relativo Ordine Professionale. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 24 febbraio.
24 2 20 BRESCIA L’Asst Spedali Civili ha indetto un concorso pubblico per un posto di fisioterapista. Requisiti: Laurea (diploma in Fisioterapia; iscrizione all’Albo professionale. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 24 febbraio.
24 2 20 L’Istituto Zooprofilattico indice un concorso pubblico per la copertura di tre posti di assistente tecnico addetto ai servizi di laboratorio (cat. C), da assegnare uno al reparto Chimica e Mangimi della sede di Brescia, uno alla sede territoriale di Binago. Requisiti: Uno dei seguenti titoli di studio: diploma di maturità tecnica di Perito Agrario; Perito Chimico; Perito Industriale Capotecnico Specializzazione in Tecnologie Alimentari; diploma di maturità professionale di: Agrotecnico; Tecnico di laboratorio chimico-biologico o chimico-microbiologico; Tecnico delle industrie e della produzione alimentare; diploma di maturità scientifica ad indirizzo biochimico o biologico; Diplomi di maturità di Istituti Tecnici con indirizzi: a) Chimica, materiali e biotecnologie (articolazioni Chimica e materiali, biotecnologie-sanitarie e Biotecnologie Ambientali); b) Agraria, agroalimentare e agroindustria (tutte le articolazioni), come previsto dalla tabella di confluenza di cui all’art. 8 del Regolamento recante norme concernenti il riordino degli Istituti Tecnici ai sensi dell’art. 64, comma 4 del Decreto Legge 25/6/2008 n . 112, convertito dalla Legge 6/8/2008 n. 133. Contratto a tempo indeterminato. Le domandevanno presentate entro il 24 febbraio.
24 2 20 BRESCIA L’Istituto Zooprofilattico indice un concorso pubblico per la copertura di un posto di operatore tecnico senior addetto ai servizi di manutenzione (cat. BS). Requisiti: Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico; uno dei seguenti titoli di istruzione professionale o di formazione professionale: congegnatore meccanico; saldatore; saldo-carpentiere; saldo-carpentiere tubista; attrezzista; operatore meccanico; ovvero una delle seguenti qualifiche professionali del nuovo ordinamento: Operatore edile, Operatore Elettrico, Operatore Elettronico, Operatore di impianti termoidraulici, Operatore meccanico; 5 anni di esperienza professionale acquisita nel corrispondente profilo professionale presso pubbliche amministrazioni o imprese private. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 24 febbraio.
24 2 20 CORTENO GOLGI Il Comune indice un bando di asta pubblica per l’alienazione di un terreno di proprietà comunale in località Baradello. Le domande di partecipazione, scaricabili dal sito www.cortenogolgi.bs.it, devono essere inviate tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al Comune, Piazza Venturini 1, 25040 entro le 12:00 del 24 febbraio.
25 2 20 NIARDO Il Comune pubblica un avviso di selezione per un geometra praticante per l’ammissione al corso di formazione della durata di sei mesi rinnovabili. Le domande di partecipazione scaricabili dal sito www.comune.niardo.bs.it, devono essere consegnate all’Ufficio Protocollo del Comune entro le 12:00 del 25 febbraio.
26 2 20 L’Asst del Garda pubblico un avviso per la stipula di un contratto di lavoro autonomo per due collaboratori professionali sanitari- educatori professionali a supporto dei progetti regionali Psichiatria Tr12 e Tr 83. Requisiti: Diploma universitario di educatore professionale conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D.Lgs.30.12.1992 n. 502 e successive modificazioni, ovvero, diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici, ovvero Laurea triennale di educatore professionale (L/SNT/02 Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione) conseguita ai sensi del D.M. 19.02.2009 “Determinazione delle classi dei corsi di laurea per le professioni sanitarie, ai sensi del D.M. 22.10.2004 n. 270”; iscrizione al relativo albo professionale ai sensi dell’art. 4 della Legge 3/2018 e del D.M. 13.03.2018. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo di iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. I professionisti abilitati all’esercizio della professione in oggetto ma non ancora in possesso della certificazione di iscrizione all’albo professionale saranno ammessi alla selezione con riserva; esperienza professionale in psichiatria dell’adulto almeno annuale, acquisita a seguito di contratto di lavoro. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 26 febbraio.
26 2 20 L’Asst del Garda pubblico un avviso per la stipula di un contratto di lavoro autonomo per medici in possesso della specializzazione in Neuropsichiatria infantile a supporto del progetto regionale (G011) di Npia. Requisiti: Laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione in Neuropsichiatria Infantile; iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici; competenze relative all’area di interesse del progetto: adolescenti tra gli 11 e 17 anni. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 26 febbraio.
26 2 20 L’Asst del Garda pubblico un avviso per la stipula di un contratto di lavoro autonomo collaboratore professionale sanitario-logopedista a supporto del progetto regionale di Npia G012. Requisiti: Diploma universitario di Logopedista conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D.Lgs. 30.12.1992 n.502 e successive modificazioni, ovvero, diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici, ovvero Laurea triennale in Logopedia (L/SNT/02 Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione) conseguita ai sensi del D.M. 19.02.2009 “Determinazione delle classi dei corsi di laurea per le professioni sanitarie, ai sensi del D.M. 22.10.2004 n. 270”; iscrizione al relativo albo professionale ai sensi dell’art. 4 della Legge 3/2018 e del D.M. 13.03.2018. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea, ove prevista, consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo di iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio. I professionisti abilitati all’esercizio della professione in oggetto ma non ancora in possesso della certificazione di iscrizione all’albo professionale saranno ammessi alla selezione con riserva; esperienza professionale presso servizio di N.P.I.A., acquisita a seguito di stipula di contratto di lavoro. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 26 febbraio.
27 2 20 LONATO DEL GARDA Il Comune indice un bando pubblico per un posto di istruttore tecnico (cat. C). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 27 febbraio.
27 2 20 L’Asst del Garda ha pubblicato un avviso per il conferimento di un incarico di dirigente medico- direttore della struttura complessa “Ostetricia e Ginecologia Desenzano.
27 2 20 L’Asst del Garda indice un concorso pubblico per tre posti di dirigente medico di Otorinolaringoiatria. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 27 febbraio.
28 2 20 ARTOGNE Il Comune indice un bando di gara per l’assegnazione in locazione di un alloggio in località Acquebone. Prezzo a base d’asta di 1.800 euro. Le domande di partecipazione, scaricabili dal sito www.comune.artogne.bs.it, devono essere consegnate presso l’Ufficio Protocollo o tramite raccomandata all’Ufficio Protocollo, via IV Novembre 8, 25040 entro le 12:00 del 28 febbraio.
28 2 20 L’Azienda Territoriale per i Servizi alla Persona cerca un impiegato commerciale appartenente alle categorie protette, per due aziende della Vallecamonica. Requisiti: diploma o laurea, conoscenza della lingua inglese (preferibilmente ottima). Contratto a tempo determinato, part-time, con possibilità di rinnovo. Le candidature si possono fare chiamando lo 0364 22 693 (int. 5) o inviando il proprio curriculum vitae a stile@atspvallecamonica.it.
28 2 20 L’Azienda Territoriale per i Servizi alla Persona cerca un geometraappartenente alle categorie protette, per due aziende della Vallecamonica. Requisiti: diploma, buon uso del pacchetto office e conoscenza di AUTOCAD o di programmi di cantiere Le candidature si possono fare chiamando lo 0364 22 693 (int. 5) o inviando il proprio curriculum vitae a stile@atspvallecamonica.it.
28 2 20 L’Azienda Territoriale per i Servizi alla Persona cerca un impiegato/a amministrativo/a appartenente alle categorie protette, per due aziende della Vallecamonica. Requisiti: diploma (preferibilmente di ragioneria), buon uso del pacchetto office. Contratto a tempo determinato, da valutare sia part-time che a tempo pieno. Le candidature si possono fare chiamando lo 0364 22 693 (int. 5) o inviando il proprio curriculum vitae a stile@atspvallecamonica.it.
1 3 20 L’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati indice un concorso pubblico per cinquanta posti di assistente parlamentare. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 1° marzo.
2 3 20 Il Ministero dell’Interno indice un concorso pubblico per 1.650 posti per allievo agente- D.C.P. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 2 marzo.
2 3 20 BOVEZZO Il Comune indice un concorso pubblico per la copertura di un posto di istruttore informatico (cat. C, posizione economica C1) ed un posto di istruttore direttivo contabile (cat. D, posizione economica D1). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 2 marzo.
2 3 20 BRESCIA L’Asst Spedali Civili indice un concorso pubblico per un posto di collaboratore professionale sanitario (Assistente sanitario). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 2 marzo.
5 3 20 BRESCIA Il Comune indice un concorso pubblico per la copertura di 9 posti nel profilo professionale di agente di Polizia Locale (cat. C). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 5 marzo.
6 3 20 LONATO DEL GARDA Il Comune ha indetto un concorso pubblico per la copertura di un posto di istruttore direttivo amministrativo (cat. D). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 6 marzo.
7 3 20 La International Online University indice un bando di corso con selezione finale per Agenti di Polizia Locale (cat. C1) e formazione di una graduatoria di merito valida per i Comunid’Itaia convenzionati e in fase di convenzione. Le domande di partecipazione si compilano online sul sito www.internationalonlineuniversity.it entro il 7 marzo.
10 3 20 L’Asst della Vallecamonica pubblica un avviso per formulare, per specifiche esigenza della struttura in staff alla direzione generale- Unione ospedaliera complessa “Controlli, sistemi e supporto strategico”, con funzioni di “gestione operativa”, finalzizata a presidiare i processi trasversali aziendali (percorsi ambulatoriali e percorsi chirurgici), una graduatoria per eventuali assunzioni nella qualifica di dirigente analista. Requisiti: Laurea (ovvero Laurea specialistica o Laurea magistrale in Informatica, Statistica, Matematica, Fisica, Ingegneria Gestionale, Economia e Commercio; anzianità di 5 anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità, relativa al concorso specifico, prestato in enti del Servizio sanitario nazionale nella posizione funzionale di settimo e ottavo livello, ovvero in qualifiche funzionali di settimo, ottavo e nono livello di altre pubbliche amministrazioni. Ai sensi dell’art. 26 del D.Lgs. 165/2001, l’ammissione è altresì consentita ai candidati in possesso di esperienze lavorative con rapporto di lavoro libero-professionale o di attività coordinata e continuata presso enti o pubbliche amministrazioni, ovvero di attività documentate presso studi professionali privati, società o istituti di ricerca, aventi contenuto analogo a quello previsto per corrispondenti profili del molo medesimo. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 10 marzo.
10 3 20 BORNO Il Consorzio Forestale Pizzo Camino intende procedere alla selezione di sei figure da adibire allo svolgimento delle mansioni di operaio addetto boscaiolo/muratore, nell’ambito del comprensorio consorziale. Requisiti: Diploma di scuola secondaria di primo grado o preparazione tecnica acquisita con tirocinio. Contratto a tempo determinato di otto mesi. Le domande di partecipazione, scaricabili dal sito www.comune.borno.bs.it devono essere inviate al Consorzio, Ufficio Operativo, Via Ranico 14a 25042 Borno o tramite posta elettonica certificata a postmaster@pec.cfpc.it entro le 12:00 del 10 marzo.
12 3 20 BRESCIA La Provincia indice un concorso pubblico per la copertura di sette posti di istruttore informatico- Cat. C e di quattro posti di istruttore direttivo tecnico ambientale. Requisiti: Diploma di istruzione secondaria superiore con indirizzo informatico o diploma di istruzione secondaria superiore integrato da Diploma di Laurea con indirizzo informatico; conoscenza inglese; conoscenza dell’uso di strumentazioni e applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, posta elettronica, PEC, firma digitale, ecc.); patente B. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 12 marzo.
13 3 20 BRENO L’Azienda Territoriale per i Servizi alla Persona intende organizzare un corso di qualifica Asa-Ausiliare Socio Assistenziale, della durata di 800 ore, tra teoria, esercitazione e tirocinio. Requisiti: Diploma di scuola secondaria di primo grado; coloro che hanno conseguito un titolo di studio all’estero (titolo UE o Extra UE), devono presentare traduzione asseverata dello stesso rilasciata in Italia da tribunale, notaio o pubblico ufficiale. Le preiscrizioni devono essere effettuate chiamando lo 0364 22 693 o inviando una mail a formazione@atspvallecamonica.it entro il 13 marzo.
15 3 20 NOVELLE DI SELLERO La Società Cooperativa Sociale Exodus onlus indice una selezione per titoli ed esami volta alla formazione di una graduatoria da utilizzare per l’assegnazione di un posto di insegnante di sostegno da destinare al servizio di Scuola Materna “Tom & Jerry”. Requisiti: Diploma di scuola magistrale o d’istruzione magistrale (compreso quello di liceo socio psico-pedagogico) conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 o del Diploma di Laurea in Scienze della Formazione; patente B. Le domande di partecipazione, scaricabili dal sito www.comune.sellero.bs.it, devono essere inviate a Exodus Società Cooperativa Sociale Onlus, Loalità Mollo, 25048 Sonico entro le 12:00 del 15 marzo.
15 3 20 GAVARDO Il Comune indice un concorso pubblico per la copertura di un “operaio” presso l’area infrastrutture del Comune-Categoria B1 del Ccnl Comparto funzioni locali. Requisiti: Patente di guida di cat. B o superiore; diploma di licenza della scuola dell’obbligo; attestato di qualifica professionale in uno dei seguenti indirizzi: edile, del legno, meccanico, termoidraulico, elettrico, elettronico oppure esperienza lavorativa di durata almeno triennale nella mansioni di operaio presso datori di lavoro pubblici o privati. Contratt a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 15 marzo.
16 3 20 BRESCIA L’Università degli Studi indice una procedura selettiva per la chiamata di un ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria meccanica ed industriale per il programma di ricerca: processi di danneggiamento di materiali innovativi. Requisiti: Dottorato di Ricerca; ottima conoscenza inglese. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 BRESCIA L’Università degli Studi indice una procedura selettiva per la chiamata di un ricercatore presso il Dipartimento di Medicina Molecolare e Traslazionale (Dmmt) per il progetto di ricerca: approcci di genomica computazionale nell’ambito della medicina traslazionale e di precisione. Requisiti: Buona conoscenza inglese; uno dei seguenti requisiti: Dottorato di Ricerca conseguito in discipline affini al Settore Concorsuale e al progetto di ricerca. I candidati devono inoltre essere in possesso di almeno 1 dei seguenti requisiti: a) avere usufruito di contratti di cui all’art. 24, comma 3, lettera a), della Legge n. 240/2010 oppure aver conseguito l’abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima o di seconda fascia di cui all’articolo 16 della Legge n. 240/2010; oppure avere usufruito, per almeno 3 anni, anche non consecutivi, di assegni di ricerca ai sensi dell’articolo 51, comma 6, della legge 27 dicembre 1997, n.449 o di assegni di ricerca di cui all’articolo 22 della Legge n. 240/2010 o di borse post-dottorato ai sensi dell’articolo 4 della legge 30 novembre 1989, n. 398 ovvero di analoghi contratti, assegni o borse in atenei stranieri o di contratti stipulati ai sensi dell’articolo 1, comma 14, della legge n. 230 del 4 novembre 2005 oppure per i settori interessati titolo di specializzazione medica. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 BRESCIA Gli Spedali Civili indicono un concorso pubblico per la copertura di un posto di dirigente medico- Disciplina chirurgia generale. Requisiti: Laurea in Medicina e Chirurgia; iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi; specializzazione. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 CASTEL MELLA
Il Comune indice un concorso pubblico per la copertura di tre posti di istruttore amministrativo- contabile- Cat. C, posizione economica C1 (di cui uno riservato alle categorie protette). Requisiti: Diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale; conoscenza inglese; capacità di utilizzo apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 BRESCIA Il Comune ha indetto un concorso pubblico per la copertura di dieci posti nel profilo professionale di assistente sociale (cat. D). Requisiti: Uno dei seguenti titoli di studio: Laurea triennale di cui all’ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 6 Scienze del Servizio Sociale; Laurea triennale di cui all’ordinamento D.M. 270/04 appartenente alla classe L-39 Servizio Sociale; Diploma di Laurea dell’ordinamento previgente alla riforma del D.M. n. 509/99 in Servizio Sociale; Laurea Specialistica di cui all’ordinamento D.M. 509/99 appartenente alla classe 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali; Laurea Magistrale di cui all’ordinamento D.M. 270/04 appartenente alla classe LM/87 Servizio sociale e politiche sociali; diploma universitario in servizio sociale di cui all’art. 2 della Legge n. 341/1990 o diploma di assistente sociale abilitante ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica n. 14/1987; iscrizione all’Albo professionale degli Assistenti Sociali; patente di guida cat. B. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 BRESCIA L’Asst Spedali Civili pubblica un avviso per due posti di operatore tecnico specializzato- idraulico ed un posto di collaboratore tecnico professionale ad indirizzo industriale. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 BRESCIA L’Asst Spedali Civili pubblica un avviso per un posto di collaboratore tecnico professionale ad indirizzi civile ed ambientale. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 BRESCIA L’Asst Spedali Civili ha indetto un concorso per un posto di dirigente medico- Disciplina maxillo-facciale. Requisiti: Laurea in Medicina e Chirurgia; iscrizione all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi; specializzazione in oggetto. Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
16 3 20 L’Asst del Garda pubblico un avviso per il conferimento di un incarico quinquennale di dirigente medico- Direttore di struttura complessa “Chirurgia generale Gavardo” e “Medicina generale Manerbio”,  di dirigente medico- Direttore di struttura complessa- Disciplina Anatomia patologica ed “Ortopedia e traumatologia Manerbio”. Contratto a tempo determinato. Le domande vanno presentate entro il 16 marzo.
19 3 20 DESENZANO DEL GARDA Il Comune indice un concorso pubblico per la copertura di un posto di istruttore amministrativo-contabile (cat. D.). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 19 marzo.
31 3 20 CONCESIO Il Comune indice un concorso pubblico per la copertura di un posto di istruttore direttivo settore tecnico (cat. D). Contratto a tempo indeterminato. Le domande vanno presentate entro il 31 marzo.
Parla camuno la nuova “squadra” del Vescovo Tremolada

Parla camuno la nuova “squadra” del Vescovo Tremolada

Due nomi noti alla Valle Camonica fra i nuovi Vicari episcopali di Brescia: il Vicario Generale Mons. Gaetano Fontana, già curato a Pisogne dal 1988 al 1997 e il Vicario Territoriale della Zona I (Valle Camonica, Sebino, Franciacorta, Fiume Oglio) l’attuale parroco di Breno don Mario Bonomi.

L’annuncio è stato dato nel corso di una cerimonia a Brescia alle 12 del 16 maggio. La “squadra” si compone di otto Vicari, dei quali quattro messi a capo delle Zone territoriali e tre responsabili di settori chiave (clero, vita consacrata, amministrazione) più un Vicario Generale.

Il nuovo vicario generale, che prende quindi il posto di mons. Gianfranco Mascher, è mons.Gaetano Fontana, attualmente parroco di Montichiari.

Don Angelo Gelmini, parroco di Rezzato e Molinetto, è il vicario per il clero; mons. Italo Gorni, parroco di Vallio Terme, è il vicario per la vita consacrata; don Giuseppe Mensi, parroco di Folzano, è il vicario per l’amministrazione.

Per completare la squadra dei vicari manca ancora una nomina, ovvero il responsabile per la pastorale dei laici: una figura non ancora individuata dal vescov.

Ci sono poi i quattro vicari che hanno competenza su altrettante maxi aree, e questa è la novità più significativa nel governo di mons. Tremolada.

Il vicario per la zona territoriale della Valcamonica, del Sebino,della Franciacorta e del fiume Oglio è don Mario Bonomi, attualmente parroco di Breno; il vicario per la pianura è don Alfredo Savoldi, ora parroco a Castelcovati;la competenza della zona territoriale che comprende Valtrompia, Valsabbia e Benaco è stata assegnata al vicario don Leonardo Farina, parroco di Toscolano Maderno; don Daniele Faita, parroco di Cellatica, è infine il vicario con competenza sulla zona di Brescia città e hinterland.

Completano il nuovo consiglio episcopale il cancelliere diocesano don Marco Alba e il rettore del Seminario don Gabriele Filippini.

Tutti i vicari, ad eccezione di mons. Italo Gorni, lasceranno i loro incarichi parrocchiali: nelle prossime settimane si conosceranno quindi anche i nomi dei sacerdoti che prenderanno il loro posto. Questi nuovi incarichi avranno una durata massima di dieci anni.

Sanremo (sociale?) 2018

Sanremo (sociale?) 2018

Vittoria annunciata, podio radiofonico.

Dopo i trionfi della Oxa torna sul podio dell’Ariston un cantante di origine albanese, come lei in coppia con un interprete ruspante, non conta se romano anzichè bresciano. Il medagliere, che sembra pensato in funzione della programmazione radiofonica, non può che far pensare. In attesa della pubblicazione dei voti scorporati delle troppe giurie, possiamo solo intuire che le linee di moda del televoto, da sempre a rischio pilotaggio e comunque condizionato da fattori noti, siano state amplificate dai voti delle giurie tecniche. I giudizi dei critici, che vantano illustri cadaveri nell’armadio (quali l’aver ammesso in finale “Fin che la barca va” escludendo “Ciao amore ciao”) negli ultimi anni sono sempre più condizionati dal fatto che sala stampa e qualità vedono come protagonisti soggetti provenienti dal mondo dell’emittenza radiofonica e dello spettacolo leggero. Guardando il mondo della musica con questi occhiali è evidente che il “bello” non debba necessariamente essere “artistico” ma si possa interpretare come “quello che va”, portando a premiare il prodotto destinato a vendere. Tutto ciò, ovviamente, sforzandoci di dimenticare che la programmazione delle principali emittenti radiofoniche e testate giornalistiche non è sempre il risultato di libere scelte di gusto del dj – giornalista ma piuttosto l’atto ultimo di una serie di contratti di promozione con le case discografiche, pendenze difficili da scordare se sei giurato a Sanremo. Letto in questa prospettiva il festival Baglioni è a dir poco inquietante. Nessuna critica su giornali e social, totale consenso e celebrazione, intesa bipartisan a nascondere le clamorose papere svizzere, l’ingombrante autopromozione del direttore artistico, nessun post sui social che chieda conto dei cachet (dubito ci sia stata una presa di coscienza del popolo italiano in merito al fatto che le provvigioni del festival vengono dalla pubblicità e non dall’abbonamento RAI).

Ad ognuno la libertà di pensare ciò che crede del fatto che in festival costruito alla vecchia sulla rima amore – cuore i premi vadano alle poche canzoni a tema sociale. Analogamente dicasi della scelta della direzione di non ostacolare la promozione svizzera di una iniziativa legata ad una associazione la cui figura di riferimento è candidata alle prossime elezioni. Buona iniziativa, tempi sbagliati. L’avesse fatto la Litizzetto sarebbe stato un reato da censura e bando.

Ragionevoli le posizioni di classifica intermedie: Vanoni dimostra una modernità inossidabile come il suo decoltè, Ron gode dell’effetto alone “Dalla”, Gazzè riscuote crediti maturati negli anni precendenti, Avitabile – Servillo forti del voto partenope malgrado una canzone monotona.

Castigati escono le trame degli eterni ritorni e degli addii trascinati all’infinito, dai progetti degli ex Pooh alla fallimentare proposta degli Elii incapaci anche di far ridere. Tutta da capire, visti gli assetti d’alta classifica, la posizione dei The Kolors che logica avrebbe voluto meglio piazzati.

Assolutamente da censurare la scelta dell’Antoniano di prestare il Piccolo Coro Mariele Ventre all’operazione duetti su un pezzo contenente una parolaccia la cui traduzione in “strumenti sportivi sgonfiabili” non diminuisce la volgarità della frase. L’educazione non è questione di limature di facciata, ma è fatto di sostanza. Dai frati bolognesi si pretende una coerenza che qui è mancata e a loro auguriamo una lunga quaresima di purificazione.

Questa la classifica dei Big della 68esima edizione del Festival di Sanremo.

1) Ermal Meta e Fabrizio Moro 2) Lo Stato Sociale 3) Annalisa.

4) Ron 5) Vanoni – Bungaro – Pacifico 6) Max Gazzè 7) Luca Barbarossa 8) Diodato – Roy Paci 9) The Kolors 10) Giovanni Caccamo 11) Le Vibrazioni 12) Enzo Avitabile – Peppe Servillo 13) Renzo Rubino 14) Noemi 15) Red Canzian 16) Decibel 17) Nina Zilli 18) Roby Facchinetti – Riccardo Fogli 19) Mario Biondi 20) Elio e le storie tese

Premio della critica “Almeno pensami” Ron

Premio Sala Stampa a Lo Stato Sociale

Premio Sergio Endrico migliiore interpretazione a Ornella Vanoni Bungaro Pacifico

Miglior testo Mirkoeilcane

Premio Bigazzi alla composizione Max Gazzè